Skip to content

Nomi e Cognomi di un BabyBlog.

sabato 8 dicembre, 2007.
tags: , ,
by

Velatamente (neanche tanto per la verità) il titolo di questo blog è un allusione al Corriere della Sera, quotidiano di riferimento in Italia per prestigio e longevità. Volevo utilizzare Corriere Letterario, ma già esiste. Avendo copiato anche il “della”, ho perso ancora qualcosina in originalità, ma ce ne faremo una ragione. 

La URL, al contrario, è completamente mia. Purtroppo anche qui ho dovuto abbozzare, dato che quell’eremo da un pò una sensazione monacale, di convento camaldolese. Va detto però che di eremi in letteratura ce ne sono di prestigiosi, da Leopardi a D’Annunzio, mio conterraneo. Ad ogni modo questo termine va slegato dalla mia persona o personalità, dato che sono moderatamente estroverso (in sostanza non sono tipo da eremo), va invece agganciato all’atto della lettura. Un momento che credo si svolga principalmente in solitudine, come dimenticare l’incipit di Se una notte d’inverno un viaggiatore di Italo Calvino. Ad ogni modo il vocabolario può scagionarmi.

eremo [è-re-mo] lett. ermo s.m.

1 Luogo solitario dove si ritirano gli eremiti; convento dei monaci camaldolesi

2 estens. Dimora tranquilla e isolata, stanza appartata in cui si può rimanere soli

•sec. XIV

Quindi il termine va preso nella seconda accezione, quella per estensione, per intenderci.

Letterario? Poichè non sono riuscito a impostarlo come titolo del blog (in sostanza letterario è uguale a della letteratura) e rende la URL più corta, mi sembra più adatto rispetto a eremo della letteratura. Posso, anche in questo caso, consultare il dizionario per avvalorare questo riferimento.

letterario [let-te-rà-rio] agg. (pl.m. -ri)

1 Relativo alla letteratura, che riguarda la letteratura o gli studi umanistici: opere, materie l.; che ha per oggetto o argomento la letteratura: critica l.; rivista l. || premio l., concorso che premia opere di letteratura | proprietà l., diritto d’autore

2 estens. Dei letterati, relativo ai letterati: salotto, mondo l.

3 Di termine o espressione che appartiene all’uso dei letterati o comunque delle persone colte: vocabolo l.

• avv. letterariamente, in modo l.

• sec. XVII

 

da il Sabatini Coletti  Dizionario della Lingua Italiana

Qui niente estensione, questo non è un salotto per letterati o, peggio ancora, un eremo per letterati… Prendo la prima definizione. Questo blog è un “eremo” (che nel rumore della rete sa tanto anche di àncora di salvezza) relativo alla letteratura, che ha per oggetto e argomento la letteratura.

Questo sembra un verbale difensivo, lo so, ma volevo chiarire un paio di passaggi e di riferimenti, direi cruciali, nella nascita di questo blog. Spero di non essere stato eccessivamente tedioso. Pedissequo lo sono stato sicuramente… 

 

Annunci
One Comment leave one →
  1. giovedì 6 dicembre, 2007. 21:22

    Ciao..complimenti per il tuo eremo, magari passrò spesso a disturbare la tua solitudine..La letteratura è la mia materia di studio oltre che una grande passione e Se una notte d’inverno un viaggiatore uno fra i miei libri preferiti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: