Skip to content

Juno e le ragazzacce.

martedì 24 giugno, 2008.

Diablo CodyQuando Juno sbarcò nelle sale cinematografiche italiane era l’inizio di aprile, eravamo ancora alle prese con una campagna elettorale e qualcuno pensò di potersene servire montando ad hoc una sterile polemica

 Juno, premiato agli Oscar per la miglior sceneggiatura originale, non è un film sull’aborto. Né pro né contro, per questo motivo utilizzarlo per i propri fini propagandistici può costare una raffica di pomodori e uova marce… Ma questa, come direbbe qualcuno, è un’altra storia.  Juno è un film divertente e piacevole, dove il ritmo delle battute, l’anticonformismo giovanilista e la simpatia degli interpreti concorrono a realizzare una storia “che scorre via come l’acqua fresca d’estate”.

Storia di questi giorni invece, quella che vede coinvolte ben 17 minorenni del liceo di Gloucester Massachusetts che volontariamente hanno deciso di rimanere incinte. Il patto era quello di fare figli per riceverne l’amore incondizionato e per allevarli insieme, senza sposarsi. Secondo la signora Carolyn Kirk, sindaco di Gloucester, sul patto tra le 17 giovani potrebbe avere influito il film Juno. Insomma, più che un film una sorta cataclisma…

Chi ha dato vita a tutto ciò è la sceneggiatrice (non che blogger) esordiente Diablo Cody (all’anagrafe Brook Busey, classe 1979) di cui ormai tutti conoscono il passato prima come spogliarellista e poi come telefonista erotica. Esperienze buone per aumentare la propria conoscenza della natura umana e probabilmente per costruirsi quel bagaglio di sarcasmo e simpatica strafottenza che caratterizza il personaggio protagonista della sua prima sceneggiatura. Leggenda o no dello star system hollywoodiano, per chi non conoscesse le avventure di Diablo Cody dal 10 giugno nelle librerie italiane è disponibile Candy Girl. Memorie di una ragazzaccia perbene, l’autobiografia di una lap dancer…

Annunci
No comments yet

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: